Inclusione degli allievi diversamente abili

Corso
Le riforme del sistema scolastico: dalle autonomie funzionali alla legge n. 107/15 ed i decreti attuativi. obiettivi dell'unione europea e cittadinanza attiva- la legge n. 169/08 e la valutazione con i voti. Il regolamento della valutazione del 18/08/09 il decreto brunetta. La buona scuola e l'innovazione ex l. 107/15
timer40 ore
CFU
20
Prezzo
200 €
Destinatari

Docenti di ogni ordine e grado di scuola statale e paritaria.  Dirigenti scolastici. Personale ATA.

PRESENTAZIONE

Il corso di FORMAZIONE si propone di informare e formare i docenti sulle innovazioni introdotte nel sistema scolastico: dalle Autonomie Funzionali (art. 21 L. 59/97 e DPR n. 275/99 Regolameno applicativo) alla Legge n. 169/2008 ed al Regolamento della valutazione del 2009, fino alla riforma della Pubblica Amministrazione sia con il Decreto Legislativo n. 150/09 Brunetta e, successivamente, con la L. 107/15 del Governo Renzi ed i Decreti attuativi. Si analizzano i documenti di indirizzo del M.I.U.R.: dalle Indicazioni Nazionali 2004 del Ministro Moratti a quelle del 2007 del Ministro Fioroni alle Indicazioni Nazionali 2012 vigenti. Si considera la riforma della Scuola Secondaria di 2° grado ed i relativi Documenti di indirizzo. Si va a contestualizzare la Legge 107/15 del Governo Renzi nei cambiamenti organizzativi, metodologici e didattici della scuola delle avanguardie educative.

 

Le autonomie: organizzativa, pedagogica, finanziaria e di ricerca e sviluppo confluiscono nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa (P.T.O.F.) che realizza Mission e Vision della scuola.

 

Nella scuola delle Indicazioni Nazionali 2012, della legge n. 169/08 e della L. 107/15, di riordino del sistema scolastico, conoscenze, abilità, competenze ed obiettivi formativi vengono finalizzati ad una cittadinanza attiva, che vada a realizzare gli obiettivi dell'Unione Europea. La riforma Brunetta della Pubblica Amministrazione introduce nuovi adempimenti per gli operatori scolastici e nuovi sistemi di misura e di valutazione dei risultati per l’ottimizzazione del servizio e per la qualità totale del sistema scolastico. La L. 107/15 introduce innovazioni normative del sistema scolastico che consentono la realizzazione della Buona Scuola.

 

Il corso di formazione, comprensivo di un excursus normativo che evidenzia senso e significato del processo di crescita della scuola, nello scenario della società postmoderna (Lyotard) è finalizzato alla ricerca di modelli organizzativi congruenti con la normativa vigente, per l’efficienza del sistema scolastico e per l’efficacia dell’azione educativa. Si esaminano i contributi della legge 169/08 ai processi di valutazione.

 

La conoscenza della Costituzione ed i Documenti di Indirizzo dell’Unione Europea (Strategia di Lisbona) danno forma alle riforme del Sistema Scolastico Nazionale. Dalla normativa vigente emergono nuove responsabilità ed adempimenti da parte dei docenti e del Dirigente Scolastico. La scuola cambia negli assetti organizzativi, nelle metodologie, nella continuità del curricolo verticale.

Praesent ac massa at ligula laoreet iaculis. Fusce convallis metus id felis luctus adipiscing. Quisque id mi. Quisque ut nisi. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

Quisque libero metus, condimentum nec, tempor a, commodo mollis, magna. Donec mollis hendrerit risus. Etiam imperdiet imperdiet orci. In turpis. Vestibulum ante ipsum primis in faucibus orci luctus et ultrices posuere cubilia Curae; Sed aliquam, nisi quis porttitor congue, elit erat euismod orci, ac placerat dolor lectus quis orci.

Nunc sed turpis. Vestibulum dapibus nunc ac augue. Quisque id odio. Pellentesque auctor neque nec urna. Ut leo.

Nunc nonummy metus. Praesent egestas tristique nibh. Nunc nec neque. Aenean tellus metus, bibendum sed, posuere ac, mattis non, nunc. Curabitur suscipit suscipit tellus.

Sed magna purus, fermentum eu, tincidunt eu, varius ut, felis. Curabitur suscipit suscipit tellus. Fusce fermentum. In dui magna, posuere eget, vestibulum et, tempor auctor, justo. Vivamus consectetuer hendrerit lacus.

Nullam nulla eros, ultricies sit amet, nonummy id, imperdiet feugiat, pede. Integer tincidunt. Donec sodales sagittis magna. Maecenas nec odio et ante tincidunt tempus. Cras id dui.

Sed magna purus, fermentum eu, tincidunt eu, varius ut, felis. Curabitur suscipit suscipit tellus. Fusce fermentum. In dui magna, posuere eget, vestibulum et, tempor auctor, justo. Vivamus consectetuer hendrerit lacus.

Nullam nulla eros, ultricies sit amet, nonummy id, imperdiet feugiat, pede. Integer tincidunt. Donec sodales sagittis magna. Maecenas nec odio et ante tincidunt tempus. Cras id dui.

Docenti di ogni ordine e grado di scuola statale e paritaria.  Dirigenti scolastici. Personale ATA.

Il corso si avvale di metodologie teorico-pratiche: input teorici a cura di esperti qualificati mediante slide del power point. Lavori di gruppo, produzione e sperimentazione di materiali didattici per l'innovazione, la ricerca e lo sviluppo.

L'innovazione nella formazione in presenza prevede l'organizzazione di un LABORATORIO DIDATTICO SPERIMENTALE DI BEST PRACTICES con gli allievi di una classe campione proposta dalla scuola. Le attività in situazione, condotte dai docenti della classe e da esperti del CERIPE, vengono videoregistrate a cura della scuola, su supporto digitale, e visionate e discusse in sede di incontro collegiale.
Tutti i materiali presentati (slide del power point) vengono consegnati ai corsisti su supporto informatico. I corsisti redigono esempi di curricolo verticale ed Unità di Apprendimento di Scuola di Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° e 2° grado.

Strumenti e risorse sono le tecnologie multimediali rese disponibili dalla scuola e/o dal CE.RI.PE.: computer e videoproiettore, collegamento internet, LIM, piattaforma e-learning del CE.RI.PE., cd, usb, linee guida per la produzione dei materiali didattici, questionari, schede, modelli operativi, sussidi didattici, test, prove di verifica, rubriche di valutazione, modelli di autobiografie cognitive etc.

Vengono proposti questionari iniziali su aspettative e bisogni formativi dei corsisti; questionari in itinere vanno a monitorare l’incremento di conoscenze ed abilità e questionari finali verificano i risultati ed il gradimento della formazione. La valutazione dei risultati e la ricaduta nella didattica consentono di redigere relazione finale sugli esiti della formazione.

Giovanni De Marco

I Corsi, secondo richiesta dei docenti, possono avere durata di 50
(cinquanta) ore complessive di formazione certificata (2 CFU), di cui 25 ore in presenza  e 25 ore on line, come da  Indicazioni operative MIUR del 22/07/16 per l’assegnazione dei docenti agli ambiti territoriali e da Piano di  formazione dei docenti 2016-19 del MIUR, con sede presso le scuole committenti e rivolti all’intero Collegio.
Gli stessi Corsi possono avere durata pari a 25 ore ( 1 Unità Formativa con 1 CFU) di cui 8 ore in presenza e 17 ore on line., con sede presso le scuole committenti.
Il calendario degli incontri in presenza viene concordato con la scuola committente. La committenza può chiedere anche moduli di diversa durata.
Le Unità formative in elenco si svolgono anche, per le ore in presenza, presso i locali del CE.RI.PE., nei giorni (a scelta) di sabato e di domenica, ore 10,00-14,00 e 15,00-19,00. Le Unità Formative con sede CERIPE nei giorni di sabato e di domenica sono a numero chiuso (max 30 persone) secondo ordine di iscrizione.

Aenean vulputate eleifend tellus. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. Duis lobortis massa imperdiet quam. Phasellus accumsan cursus velit. Phasellus magna.

Sed augue ipsum, egestas nec, vestibulum et, malesuada adipiscing, dui. Curabitur suscipit suscipit tellus. Integer tincidunt. Phasellus consectetuer vestibulum elit. Vivamus euismod mauris.

Sede del corso è la sede della scuola committente oppure i locali del Ce.Ri.Pe..

I Corsi di 50 ore si attivano presso le scuole con una partecipazione minima di 35 docenti al costo di €. 200,00 (duecento/00) a persona, pagabile con carta del docente.  Le Unità Formative di 25 ore si attivano presso le scuole con una partecipazione minima di 40 docenti al costo di €. 100,00 (cento/00) a persona, pagabile con carta del docente.
Attestato: si rilascia attestato valido per crediti formativi ed universitari.
Esonero dal servizio: l’esonero dal servizio è secondo normativa vigente

Cras risus ipsum, faucibus ut, ullamcorper id, varius ac, leo. Maecenas vestibulum mollis diam. Curabitur vestibulum aliquam leo. In dui magna, posuere eget, vestibulum et, tempor auctor, justo. Vestibulum rutrum, mi nec elementum vehicula, eros quam gravida nisl, id fringilla neque ante vel mi.

Suspendisse feugiat. Etiam vitae tortor. Vivamus consectetuer hendrerit lacus. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Phasellus dolor.

Morbi ac felis. Quisque libero metus, condimentum nec, tempor a, commodo mollis, magna. Nulla consequat massa quis enim. Morbi mollis tellus ac sapien. Pellentesque habitant morbi tristique senectus et netus et malesuada fames ac turpis egestas.

Quisque id odio. Fusce neque. Morbi mollis tellus ac sapien. Fusce vulputate eleifend sapien. Aenean ut eros et nisl sagittis vestibulum.

I corsisti ricevono  password per accesso  al corso su " La costruzione del curricolo verticale. Progettare per competenze" su piattaforma www.ceripelearning.it per integrazioni orarie e formative dei corsi in presenza.

Richiedi Informazioni

Termini e Privacy